Look naturale e intimo per Camogli, la sedia Porro dallo schienale in paglia intrecciata. Il design lineare e pulito di Piero Lissoni si abbina perfettamente ad una lavorazione artigianale di antica memoria, in un progetto che instaura un poetico dialogo tra passato e presente, e che si dimostra sempre attuale nonostante sia datato 1992. Disponibile nelle due versioni con e senza braccioli, che arricchiscono di dolci rotondità il suo profilo essenziale, Camogli può avere struttura in rovere oppure in rovere "carbone". La prima soluzione richiama i toni lo schienale, per chi predilige un'uniformità visiva, la seconda osa invece su un forte contrasto grafico di chiaroscuro.